Quando venne creata l'euritmia, la nuova arte di movimento nata su indicazioni di Rudolf Steiner (1861-1925), Erna Wolfram-van Deventer (1894-1976) divenne una delle prime euritmiste e dedicò a questa arte tutta la sua vita.

Nata alla fine del XIX secolo Erna van Deventer ha avuto una vita non facile, segnata da molti lutti e dal difficile periodo storico.

La domanda "si può imparare a curare?" l'ha accompagnata fin dall'infanzia ed è stato l'elemento determinante per arrivare a elaborare l'euritmia quale possibilità curativa.

Nell'aprile del 1921 durante un corso tenuto da Rudolf Steiner a Dornach vennero poste le basi per la nascita dell'euritmia terapeutica.

La vita e le vicende personali di Erna van Deventer si sono sviluppate attraverso le difficoltà della Prima Guerra Mondiale, poi del nazionalsocialismo e della Seconda Guerra Mondiale, sempre con una ferma convinzione volta a sviluppare l'aspetto curativo dell'euritmia, facendo della volontà e del coraggio di curare i capisaldi di tutto il suo lavoro. In questa biografia vengono ripercorse tutte le fasi della nascita dell'euritmia e dell'euritmia terapeutica nel contesto dell'antroposofia di Rudolf Steiner.

 

Editore Arcobaleno Edizioni
Anno Pubblicazione 2021
Formato Libro - Pagine: 159 - 14,5x20,5cm
EAN13 9788888362830

ERNA VAN DEVENTER-UNA BIOGRAFIA. Sigrid Gerbaldo

€ 18,00Prezzo