"La Luce sul Sentiero", trattato trascritto da Mabel Collins, si rivolge direttamente a tutti coloro che, non accontentandosi delle altrui visioni del mondo, desiderano fortemente una realizzazione spirituale. E' un'opera che parla prima per estrema sintesi e che poi analizza, con grande profondità, i concetti universali cui fa riferimento.

E' altresì scritto che si presta facilmente a successive letture e che è sempre in grado di fornire strumenti per la migliore comprensione interiore.

"La Luce sul Sentiero" compone, con "La Voce del Silenzio" di H.P. Blavatsky e "Ai Piedi del Maestro" di J. Krishnamurti, la principale trilogia di testi brevi della letteratura teosofica moderna. Pubblicato per la prima volta a Londra nel 1885 con le sole iniziali M.C. dell’autrice (Mabel Collins), il testo trova nel 1889 la sua versione definitiva.

"la Luce sul Sentiero" si suddivide in due parti fondamentali, contenente ciascuna 21 aforismi, spesso nella forma di vere e proprie indicazioni da praticare per percorrere il sentiero verso la consapevolezza. Alcune di queste sono accompagnate da note di approfondimento. Dopo una ulteriore breve parte dedicata al Karma, il testo propone alcuni commenti, suddivisi in cinque parti.

 

 

Mabel Collins, nata a Guernsey, nelle Channel Islands, fu esponente di spicco della corrente teosofica e amica di M.me Blavatsky. Fu occultista, chiaroveggente e scrittrice sia di testi di esoterismo e spiritualità sia di novelle e romanzi. La Collins ebbe, nel corso della sua vita, occasioni di collaborazione e di confronto con altri importanti studiosi della spiritualità: Steiner, Walker Atkinson, Foster Case.

 

 

Dettagli Libro

Editore Edizioni Teosofiche Italiane
Anno Pubblicazione 2015
Formato Libro - Pagine: 104 - 12x17cm
EAN13 9788888858661

LA LUCE SUL SENTIERO. Mabel Collins

€ 10,00Prezzo