In questo secondo volume sulle radici familiari della malattia, l'autore esce dalle interpretazioni biologiche per entrare in una dimensione più vasta, quella dell'universalità della parola.

Con questo ulteriore passaggio ci aiuta a liberarci dai blocchi che limitano la nostra esistenza e a riprendere il dialogo con le cellule per liberare il nostro potenziale energetico.

"Non basta analizzare la biologia e la storia genealogica, dobbiamo anche penetrare nella cellula che reca le memorie dell'umanità."

La guarigione inizia quando riusciamo ad accettare la nostra realtà e avvertiamo la scomparsa della sofferenza.

 

AUTORE

 

Gérard Athias (1957) - Medico laureato a Marsiglia, ha esercitato la medicina generale fino al suo incontro con Claude Sabbah e la sua metodica diagnostica-terapeutica di biologia totale. Alla ricerca di un percorso più intuitivo, ha studiato con Alexandro Jodorowski i tarocchi e gli atti psicomagici. Con Georges Lahy ha sviluppato delle tecniche di Bioermeneutica®, il simbolismo della malattia nella tradizione cabbalistica. Athias organizza seminari e conferenze internazionali sulla comprensione della malattia e sulle vie di guarigione.

 

Editore Venexia Edizioni
Anno Pubblicazione 2010
Formato Libro - Pagine: 198 - 13x20cm
EAN13 9788887944778

LE RADICI FAMILIARI DELLA MALATTIA - VOL.2 - Gérard Athias

€ 19,00Prezzo