Una guida completa: teoria, pratica, strumenti, applicazioni. Di grande interesse l'utilizzo della radiestesia in vari settori, dalla medicina all'agricoltura, alla ricerca di minerali, resti archeologici, tesori... Gli argomenti trattati spaziano su diversi campi di studio e applicazione della radiestesia al giorno d'oggi.

L'Ingegner Pietro Zampa, nel 1948 ha presentato questo libro, uno dei migliori testi tecnico-pratico di Radioestesia e Rabdomanzia della storia italiana. E' ottimo per chi vuole iniziare a sperimentare applicando queste discipline, ed è utile per chi è già esperto.

In esso si trovano trattate con puntuale capacità le metodiche applicative della radioestesia generale.

  • Gli strumenti, come pendoli e forcine, e i loro relativi movimenti o manifestazioni, in funzione agli esercizi sull'uomo o alle ricerche riferite a vene acquifere profonde, falde, minerali e altro, con definizione di profondità e portata.
  • Lo studio sulle facoltà radioestesiche degli individui, i vari raggi fondamentali: quello solare e quello capitale.
  • I testimoni e il loro impiego con le spiegazioni della loro relativa impregnazione e rimanenza.
  • Le onde nocive e quelle benefiche.
  • Le irradiazioni a distanza.
  • Le irradiazioni degli occhi e cerebrali.
  • La radioestesia applicata alle vibrazionalità dei colori, alle ricerche di resti archeologici e tesori, alle applicazioni in agricoltura e alla medicina, alla costruzione dei quadranti e altre molteplici applicazioni utili all'uomo della radioestesia e della rabdomanzia.

La Radiestesia in Italia è legata a un nome: quello dell’Ing. Pietro Zampa. Questo suo volume ha insegnato e insegna a tutti le meraviglie di questa scienza.

“La Radiestesia è la scienza che, mediante la captazione delle irradiazioni che ogni corpo o ogni sostanza emette, ci permette di scoprire corpi o sostanze nascosti, di conoscere l’ubicazione, l’entità, la natura, la specie e la qualità e l’influenza che esercitano gli uni sugli altri.

Le irradiazioni sono emanazioni impercepibili, direttamente, dai nostri 5 sensi, che si sprigionano da qualsiasi corpo animale, vegetale o minerale e che si spandono per l’atmosfera. Tali irradiazioni non sono percepibili dai nostri sensi materiali, salvo da alcuni individui che possono captarle e risentirle direttamente in modi diversi.

La Radiestesia era praticata dalla più remota antichità da popoli che avevano, evidentemente, scoperto, intuito questo mezzo per mettersi in comunicazione con l’ignoto.

Pendolo, bacchetta e forcina sono piccoli, modesti e semplicissimi apparecchi che costituiscono quasi tutto l’armamentario dei Radiestesisti. Il più noto ed il più usato è la forcina o bacchetta, adoperata specialmente dai Rabdomanti, l’altro, il pendolo, di cui oggi parecchi cominciano a servirsi, è un istrumento di recente introduzione quantunque sembra che gli antichi Egizi, e persino gli Orientali, lo usassero con grandissimo successo.”

Indice

Pietro Zampa: un maestro

Prefazione

Parte Prima

  • Capitolo 1 - Che cosa è la Radiestesia
  • Capitolo 2 - Cenni storici
  • Capitolo 3 - Le applicazioni della Radioestesia
  • Capitolo 4 - Mezzi ed istrumenti (forcina e pendolo)
  • Capitolo 5 - Come si adoperano gli apparecchi
  • Capitolo 6 - Movimenti o manifestazioni degli apparecchi
  • Capitolo 7 - Facoltà radiestesica degli individui
  • Capitolo 8 - Alcune notizie elementari di Radiestesia fisica
  • Capitolo 9 - Raggio fondamentale - Raggio solare - Raggio capitale
  • Capitolo 10 - Attrazione - Ripulsione - Polarità
  • Capitolo 11 - Iniziazione alla Radiestesia
  • Capitolo 12 - Girazioni - oscillazioni - Testimoni - Impregnazione e Disimpregnazione - identità
  • Capitolo 13 - Irradiazioni degli occhi - Orientamento senza bussola
  • Capitolo 14 - Onde nocive ed onde benefiche
  • Capitolo 15 - Le irradiazioni a distanza
  • Capitolo 16 - Esistono delle irradiazioni celebrali?
  • Capitolo 17 - Della teleradiestesia
  • Capitolo 18 - Dei colori

Parte Seconda

  • Capitolo 1 - la radiestesia in aiuto alla P.S.
  • Capitolo 2 - La radiestesia contro i nemici della nazione

Parte Terza - Ricerca di minerali, di resti archeologici e di tesori

Parte Quarta - La radiestesia applicata all'agricoltura

Parte Quinta - La borsa - testimoni del Rev. Padre Bourdoux e le sue cure

Parte Sesta - Radiestesia e medicina

Parte Settima - Altre applicazioni utili della radiestesia

 

Pietro Zampa, nato a Bologna nel 1877, ingegnere, ha introdotto tra i primi la radiestesia in Italia. La sua mente, aperta a tutte le possibilità, aveva afferrato l'essenza occulta di questa scienza apparentemente magica, fondata sulla realtà fisica dell'universo vibrante di intensa vita...La Radiestesia in Italia è legata al suo nome.

 

Dettagli Libro

Editore Vannini Edizioni
Anno Pubblicazione 2017
Formato Libro - Pagine: 286 - 15x21cm
EAN13 9788886430296

ELEMENTI DI RADIESTESIA. Pietro Zampa

€ 26,00Prezzo