Questa storia si svolge a Napoli nel 1700 durante la dominazione spagnola. Il diavolo vuole impadronirsi dell’anima del giovane capitano Alvaro e, assumendo le sembianze corporee di una bellissima giovane, tenterà con ogni arte seduttrice di farlo cadere in tentazione carnale. In questa tenzone amorosa però accade l’imprevedibile: la donna-diavolo, senza volerlo, si innamora
davvero e vuole sedurre il giovane non solo per dovere “professionale” ma per amore naturale. Quindi, anche il signore del male può provare amore? Il diavolo di Cazotte non alimenta paure o timore ma è tentatore che vuole sedurre e che, per riuscire nel suo intento, adopererà le
più strategiche persuasioni. Questo racconto è prima di tutto un divertimento brillante ed equilibrato, nitido di linee, di luci, di toni, piccante nella sua bizzarria. “Il diavolo innamorato” è un’opera d’arte e come tale vive ancora, una misteriosa storia d’amore avvolta in atmosfere
magiche, soprannaturali e diaboliche.


Jacques Cazotte
Jacques Cazotte (1719 – 1782) scrittore e intellettuale francese. Fedele a Luigi XVI morì ghigliottinato durante il Regime del Terrore. Con “Il diavolo innamorato” si guadagnò un posto nella letteratura grazie alla sua capacità di documentare nel romanzo la contaminazione del pensiero settecentesco con l’irrazionale spiritualistico e teosofico che di lì a poco sarebbe sfociato nel Romanticismo. 

IL DIAVOLO INNAMORATO - Jacques Cazotte

€ 14,90Prezzo