Il contributo più grande alla letteratura teosofica da parte di Powell è stato quello di sintetizzare e
rendere facilmente accessibili le conoscenze allora note alla Teosofia e applicarle a molti aspetti
della vita sociale: psicologia, economia e spiritualità. Questo libro è stato redatto con lo scopo di
presentare allo studioso di occultismo una sintesi coerente di tutte, o quasi, le nozioni relative al
doppio eterico e ai fenomeni ad esso strettamente connessi, che la moderna letteratura teosofica
e la ricerca psichica hanno diffuso nel mondo. Ad ogni studioso di occultismo è noto che l’uomo
possiede parecchi corpi, o veicoli, per mezzo dei quali può manifestarsi sui diversi piani di natura:
fisica, astrale, mentale e così di seguito. In questo libro (il primo di una serie dedicata
all’anatomia energetica dell’uomo) vengono esplicati la natura, l’aspetto, le funzioni del doppio
eterico, i suoi rapporti con gli altri veicoli, la sua relazione con il prana, la sua nascita, il suo
sviluppo, il suo declino, la sua relazione con certi metodi di cura, col magnetismo, con la medianità
e con le materializzazioni.

 

 

Arthur Edward Powell
Arthur Edward Powell (1882 – 1969) è universalmente riconosciuto come un grande
tra i divulgatori delle conoscenze della Teosofia.
Profondo conoscitore dell’opera di Annie Besant e di Monsignor Leadbeater, nonché
grande estimatore di Helena P. Blavatsky, ha realizzato nei suoi libri una straordinaria
sintesi, chiara, coerente e ordinata, delle straordinarie conoscenze che la
Teosofia moderna ha tratto dalla Saggezza Antica.

 

 

Brossura 15 X 21 cm
182 pagine - € 17,90
Libraio Editore

 

IL DOPPIO ETERICO - Arthur E. Powell

€ 17,90Prezzo