Una chiave universale ai misteri della scienza e della teologia antiche e moderne.

 

Questa edizione 2015 è il reprint di quella che è stata curata da Edoardo Bratina, segretario generale della Società Teosofica Italiana dal 1971 fino al 1995. Afferma H.P. Blavatsky: “Non è mai esistita, né potrà mai esistere più di una religione universale, poiché la verità che procede da Dio è una sola”.

Iside Svelata, opera scritta da Helena Petrovna Blavatsky nel 1877 e sottotitolata “Chiave universale ai misteri della scienza e della teologia antiche e moderne” rappresenta una delle pietre miliari della letteratura teosofica e venne dedicata dall’autrice proprio alla Società Teosofica.

 

 

Helena Petrovna Blavatsky (1831-1891) nasce da una nobile famiglia russa. Appassionata studiosa di filosofia, religioni e scienze metafisiche, ha viaggiato in moltissimi paesi alla ricerca della conoscenza occulta, delle leggi inesplicate della Natura e dei poteri latenti dell’uomo. Nel 1875 fondò a New York, con il colonnello Henry S. Olcott e altri, la Società Teosofica, un movimento di ricerca spirituale che ha, ancora oggi, adepti in tutto il mondo. La Blavatsky con i suoi messaggi e rivelazioni stupefacenti ha anticipato i tempi nell'insegnare concetti sul rapporto tra visibile e invisibile che soltanto ovvi la scienza sta dimostrando. Ascoltare le sue parole piene di saggezza e come ricevere la chiave d'entrata sul "Sentiero" che porta alla conoscenza di sé e del nostro sé superiore.

 

Editore Edizioni Teosofiche Italiane
Anno Pubblicazione 2015
Formato Libro - 890 + 994 - 2 volumi 15x22cm
Lo trovi in: Teosofia

ISIDE SVELATA. OPERA IN 2 VOLUMI. Helena Petrovna Blavatsky

€ 80,00Prezzo