Il libro tenta di ricostruire un ritratto più fedelmente possibile all'originale di quella che un tempo fu l'antica stregoneria italiana. Per riuscirci l'autore ha preferito documentarsi il meno possibile presso fonti scritte ufficiali, andando invece a scavare nella memoria storica delle tradizioni orali segretamente tramandate fino ai nostri giorni dagli ultimi Pupilli della Luna, ma anche utilizzando particolari pratiche medianiche.

Il risultato che è venuto alla luce grazie a questa lunga e complessa ricerca è il ritratto di una potente stirpe di streghe, ambientato prevalentemente in quei territori che poi divennero le regioni del nord e del centro Italia, che si basa sul periodo storico che intercorre dal basso medioevo fino al rinascimento.

Tra gli argomenti:

  • Cosa è la stregoneria
  • L'origine della confusione
  • L'origine del termine
  • La società delle streghe
  • Il volo magico
  • Il famiglio
  • La magia della strega
  • Genesi di una stirpe
  • Eredi di un nobile passato
  • E tanto altro...

Testo illustrato con antiche incisioni d'epoca.

 

Dragon Rouge nasce nel 1975 a Brixia (Brescia), antica capitale della tribù celtica dei Galli Cenomani, e inizia il suo percorso spirituale nel lontano 1989, dando origine ad una Tradizione - la Via Purpurea -che continua ormai da oltre un quarto di secolo.

Nel 1998 adotta quello che è ancora il suo attuale pseudonimo, ispirandosi al titolo di un vecchio grimorio di sulfurea fama noto come: Le Dragon Rouge.

 

 

Dettagli Libro

Editore Aradia Edizioni
Anno Pubblicazione 2015
Formato Libro - Pagine: 118 - 13,5x20,5cm
EAN13 9788890150050

L'ANTICA STREGONERIA ITALIANA. Dragon Rouge

€ 16,00Prezzo