Lucifero viene comunemente assimilato a Satana, ma questa associazione è una forzatura relativamente recente della Chiesa. A causa di una serie di contaminazioni culturali avvenute in epoca antica, la figura dell’angelo ribelle finì per legarsi, presso varie popolazioni, al culto della Grande Madre e poi a quello della moglie del dio principale. Quando alla predominanza dei culti incentrati sulla figura femminile si sono sostituite religioni maschiliste e oscurantiste, Lucifero (il cui nome significa “portatore di luce”, e quindi di conoscenza) si è trasformato nell’antagonista del “vero” Dio della Luce.

A sostegno della tesi per cui Lucifero sarebbe legato al concetto di femminino, ci sarebbero addirittura prove che lo stesso Cristo facesse parte di un culto in cui il ruolo delle donne era centrale e le cui pratiche prevedevano riti mistico-sessuali. La Maddalena sarebbe stata compagna e apostolo preferito del Messia, la depositaria dei suoi insegnamenti, e l’invidia di Pietro e il suo odio per lei sarebbero all’origine di una sistematica rimozione della sua presenza nei testi ufficiali della Chiesa da lui fondata; mentre, al contrario, quelli dei culti gnostici ne conterrebbero ancora tracce. Ai culti gnostici, poi, si sarebbe mescolata la corrente che riconosceva come guida Giovanni Battista, secondo alcuni rivale di Cristo e pertanto ucciso per suo volere.

Attraverso i secoli, passando per i catari e i templari, l’“eresia” giovannita sarebbe arrivata a Leonardo da Vinci, che tramite le sue opere avrebbe sbeffeggiato la religione ufficiale, fondata su un Messia usurpatore, ricorrendo addirittura all’“invenzione” della Sindone, che sarebbe solo la sua medesima immagine in una sorta fotografia arcaica. L’accanimento contro la magia, contro le streghe, contro gli scienziati, contro tutti i luciferini, ovvero coloro che perseguivano una conoscenza diversa da quella codificata, è stata l’arma con cui la religione di Cristo, contraria alla liberazione interiore degli individui, ha tentato di mantenere il controllo; per ironia della sorte, però, proprio questa feroce persecuzione ha finito per rafforzare la carica negativa di Lucifero, dando origine alle varie forme di satanismo, deviazioni perverse e malate dell’opposizione a un Dio padrone.

 

Editore Newton & Compton Editori
Data pubblicazione Gennaio 2007
Formato Libro - Pag 301 - 14,5x22
Data di prima pubblicazione 2005
ISBN 8854107670
EAN 9788854107670

LA STORIA SEGRETA DI LUCIFERO - Lynn Picknett

€ 9,90Prezzo