La Voce del Silenzio, pubblicato per la prima volta nel 1889, spicca nel panorama della letteratura teosofica per l'incisività del messaggio ed il profondo significato dei contenuti.

Helena Petrovna Blavatsky racchiude in realtà sotto questo titolo alcuni frammenti tratti dal Libro dei Precetti Aurei che, nella pubblicazione, vengono accompagnati da altre due raccolte di frammenti, sempre tratti dallo stesso libro e titolati rispettivamente: I Due Sentieri e Le Sette Porte.

L'insieme di questi frammenti da vita ad un vero e proprio percorso interiore verso la consapevolezza compiuto da una coscienza umana che libera le proprie possibilità e scandisce il conosciuto in un passaggio dall'oscurità alla luce, dal pensiero concreto all'intuizione, dal caotico susseguirsi di eventi alla meditazione.

 

 

 

Helena Petrovna Blavatsky (1831-1891) nasce da una nobile famiglia russa. Appassionata studiosa di filosofia, religioni e scienze metafisiche, ha viaggiato in moltissimi paesi alla ricerca della conoscenza occulta, delle leggi inesplicate della Natura e dei poteri latenti dell’uomo. Nel 1875 fondò a New York, con il colonnello Henry S. Olcott e altri, la Società Teosofica, un movimento di ricerca spirituale che ha, ancora oggi, adepti in tutto il mondo. La Blavatsky con i suoi messaggi e rivelazioni stupefacenti ha anticipato i tempi nell'insegnare concetti sul rapporto tra visibile e invisibile che soltanto ovvi la scienza sta dimostrando. Ascoltare le sue parole piene di saggezza e come ricevere la chiave d'entrata sul "Sentiero" che porta alla conoscenza di sé e del nostro sé superiore.

 

Dettagli Libro

Editore Edizioni Teosofiche Italiane
Anno Pubblicazione 2002-2012
Formato Libro - Pagine: 100 - 12x16,5cm
EAN13 9788888858500

LA VOCE DEL SILENSIO E ALTRI FRAMMENTI SCELTI. Helena Petrovna Blavatsky

€ 10,00Prezzo