Manoscritto del '400 di magia cerimoniale, questo trattato presentato in veste integrale da R. Ambelain, svela per la prima volta i segreti della Teurgia evocatoria attraverso l'uso degli specchi magici e in particolare del cristallo di rocca, autentico medium naturale del mondo minerale.

Tale enorme studio complementare rende accessibile il testo di Giovanni Tritemio (1462-1516), Abate di Spanheim e di Wurtzburg e maestro di E. C. Agrippa, agli studiosi moderni dell'Alta Scienza, con indicazioni indispensabili per lo svolgimento dei rituali e dell'Opera. Contiene 33 sigilli e figure magiche in b/n.

Robert Ambelain - alias Aurifer (1907-1997) fu una delle figure più prominenti dell'occultismo e della spiritualità francese del dopoguerra. Autore prolifico, massone, martinista, Ambelain ha trattato nei suoi scritti tutti i principali temi dell'esoterismo occidentale: cristianesimo esoterico, alchimia, astrologia, magia rituale, teurgia e massoneria.

 

 

Robert Ambelain, alias Aurifer (1907-1997) fu una delle figure più prominenti dell’occultismo e della spiritualità francese del dopoguerra. Autore prolifico, massone, martinista, Ambelain ha trattato nei suoi scritti tutti i principali temi dell’esoterismo occidentale: cristianesimo esoterico, alchimia, astrologia, magia rituale, teurgia, massoneria e così via.

 

 

Dettagli Libro

Editore Venexia Edizioni
Formato Libro - Pagine: 159 - 14,5x22cm
EAN13 9788887944426

LO SPECCHIO MAGICO. I cristalli viventi di Giovanni Tritemio

€ 19,00Prezzo