Questo libro è un invito a un viaggio, un viaggio immobile tinto di magia e di sacro, in una terra sognata da così tanto tempo che gli dèi, grandi amanti dell’eternità, vi presero dimora. Questi esseri divini così numerosi e vicini agli uomini vollero soggiornare tra di loro e guidarli, scandendo le vite umane con riti e cerimonie, dall’alba al tramonto e dalla nascita alla morte.

Un viaggio iniziatico che introduce al meraviglioso e magico passato della civiltà egizia e ai suoi misteri, e che apre la strada a un sacro cammino contemporaneo.

Camille Suldrun offre un percorso che porterà alla scoperta di una mitologia e di un favoloso pantheon.

Nel corso dei secoli gli egizi dedicarono molta attenzione ed energie alla preparazione del loro viaggio finale: dovevano mostrare agli dèi un cuore puro e leggero prima che questi aprissero le porte dell’eternità. Tale desiderio di vita eterna, questa lotta contro il nulla e l’oblio non è stata vana; attraverso l’immenso edificio spirituale e artistico che l’Egitto ci ha lasciato in eredità, ritroviamo la memoria e la parola di un intero popolo che ha vinto l’oblio e ha attraversato i millenni.

L’ermetismo dei geroglifici ha fissato questa parola sublime nella pietra e nei manoscritti, gettando su di essa un’aura di mistero che ha nutrito per secoli i sogni delle genti e la loro ricerca occulta, facendo dell’Egitto la culla della magia e dell’esoterismo. Sappiamo oggi, grazie all’egittologia, che l’esistenza di questo popolo era immersa nella magia, e che nella loro società sacerdoti e maghi aprivano le porte al mondo occulto e dialogavano con il divino.

I rituali e le cerimonie necessarie per generare queste energie magiche non erano privilegio dei maghi con poteri sulla natura, ma derivavano dalle iniziazioni ai segreti dei miti e dei rituali sacri che avvenivano all’interno dei templi e delle Case della vita.

La tradizione originale insegnata in questi templi non è più un’eco lontana - la parola dei sacerdoti si è estinta - ma una parte dell’eredità sacra è ancora a portata di mano.

Questo testo mira a far rivivere lo spirito di tale tradizione e ad aprire una via nel mondo moderno a questa antica spiritualità attraverso un’iniziazione a nostra misura. Camille Suldrun vi invita dunque a scoprire prospettive e pratiche originali, nonché vi aiuta a ritrovare verità semplici e naturali, derivanti da questa antica saggezza.

Questa guida pratica introduce il lettore ai testi sacri e all’esoterismo egiziano nonché alla pratica concreta dei rituali magici, in modo semplice e accessibile, fornendo le chiavi per riconnettersi al divino e alla profondità di una delle pratiche esoteriche più antiche del mondo.

Attraverso la pratica delle arti divinatorie, la creazione e consacrazione di talismani, l'uso di piante, gemme e amuleti, diventa possibile riconnettersi con il divino. Un capitolo dedicato all'arte ancestrale dell'astrologia offre anche il potere di arricchire la propria esistenza attraverso l'incontro con il proprio dio protettore.

"Magia e Rituali dell'Antico Egitto" è uno strumento essenziale per riconnettersi con il sacro femminile e maschile e prosperare quotidianamente. 

Indice

Introduzione

Capitolo 1 - Esoterismo e magia, il sapere occulto degli egizi

  • La magia nell’Antico Egitto
  • I principali dèi dell’Antico Egitto e le loro caratteristiche
  • La magia dei Neteru
  • Sollecitare l’aiuto degli dèi

Capitolo 2 - Gli oggetti magici dell’Antico Egitto

  • Le gemme: magia minerale e potere esoterico
  • Gli amuleti, eredità di un patrimonio artistico e spirituale
  • Strumenti e utensili magici
  • La sacra ankh: attirare abbondanza e protezione con questo antico simbolo di vita eterna

Capitolo 3 - Capire meglio la propria vita grazie all’arte ancestrale dell’astrologia

  • Il calendario egizio: un’opera per l’eternità
  • Scoprire il proprio segno astrologico antico

Capitolo 4 - Riconnettersi con il proprio sacro femminile grazie alla dea Iside

  • Alla ricerca del sacro femminile
  • Stabilire un rapporto personale con la dea
  • Ritrovare il proprio lato divino

Capitolo 5 - La magia di Thoth, il maestro delle parole e del destino

  • Le metamorfosi del Libro di Thoth: genesi dei tarocchi egizi
  • Sulle tracce del Libro di Thoth: un viaggio nel tempo e nello spazio
  • I tarocchi divinatori: come decifrare e controllare le proprie scelte di vita
  • La magia delle parole

Capitolo 6 - Preparare il periplo della morte durante la vita

  • L’Egitto faraonico e la morte
  • Il Libro dei morti: il viaggio dell’anima

 

 

Camille Suldrun è lo pseudonimo di una scrittrice francese esperta di esoterismo, di mitologia e dei misteri relativi a mondi scomparsi. Tali interessi, combinati con la sua padronanza delle tecniche di sviluppo personale, le hanno consentito di riscoprire antiche saggezze da una prospettiva dinamica e moderna.

 

Editore Venexia Edizioni
Anno Pubblicazione 2021
Formato Libro - Pagine: 132 - 14,5x22cm
EAN13 9788899863623

MAGIA E RITUALI DELL'ANTICO EGITTO - Camille Suldrun

€ 22,00Prezzo