top of page

Il viaggio dell’Ecstasy dai rave alla clinica

Questa è la storia di Nick, un ex poliziotto che oltre vent’anni fa ha vissuto l’esperienza di un tragico omicidio di massa a Port Arthur, in Australia, e per superare il trauma lasciatogli da tale evento decide di sottoporsi alla sperimentazione promossa da MAPS (Multidisciplinary Association for Psychedelic Studies) per la cura del disturbo da stress post-traumatico (PTSD) utilizzando l’MDMA. Parti di questo libro sono state tratte direttamente dal diario di Nick scritto mentre partecipava agli studi clinici: sono emozioni crude disposte sulla pagina; una testimonianza del difficile lavoro di trasformazione interiore – amplificato dagli effetti dell’MDMA – a cui si è sottoposto con il proposito di cercare sollievo dai sintomi che lo hanno attanagliato e lasciato per molti anni senza speranza. Da questo racconto si evince che non è il farmaco in sé a essere miracoloso bensì il suo utilizzo in un setting terapeutico in cui il paziente è adeguatamente assistito e accompagnato.

Il volume si inserisce nella serie di pubblicazioni che la casa editrice sta realizzando per approfondire il tema degli aspetti curativi delle sostanze psichedeliche nella società contemporanea.

Prefazione di Rick Doblin, fondatore e direttore esecutivo di MAPS
Contributi di Federico Menapace, vice direttore di MAPS
Annalisa Valeri, psicologa e psicoterapeuta

MDMA UNA TERAPIA DI SVOLTA - David E. Carpenter

€ 12,00Prezzo
    bottom of page