Il primo manuale che racconta, ispirandosi alla filosofia antica e usando esercizi pratici, come trovare la strada per trovare il cuore di noi stessi. E così fiorire.

La filosofia non è solo teoria, ma nasce come pratica trasformativa che aiuta a comprendere se stessi e il mondo.

Questa è stata la filosofia antica, che ha elaborato una serie di esercizi e strumenti semplici eppure potentissimi, che ancora oggi risultano efficaci. Servono indicazioni botaniche per compiere una sana fioritura personale, che diventi infine una fioritura collettiva, in un tempo come il nostro carico di rischi e possibilità.

Perché quello che avviene dentro di noi possa creare un piccolo cambiamento anche fuori, perché una parte dell’impegno che mettiamo nel nostro percorso personale sia dedicato all’impegno nei confronti degli altri.

Si tratta di scoprire il valore del prendersi cura abbandonando il bisogno di controllo e il delirio di onnipotenza, scegliendo quello che umanamente sei in grado di sostenere senza perdere il fiato e senza cedere alla pigrizia.

In altre parole, di trovare l’equilibrio, la dimenticata virtù della temperanza.

Si tratta di liberarsi dall’ansia della performance perfetta e agire secondo i propri desideri, i propri tempi e le proprie inclinazioni, senza vergogna e senza auto-censura, coltivando la meraviglia e cercando di ascoltare sempre la propria vocazione.

 

  • Fidati
  • Uno stato di grazia. Felicità e fioritura
  • Un'esplosione di consapevolezza. La cura di sé
  • Una gestione armonica. La brevità della vita e la temperanza
  • Una molteplicità sterminata di piccoli Io. Conoscerti
  • La strada che non porta da nessuna parte. Vocazione e talento
  • Etichette rimovibili. Come inventare i valori
  • Un ring al centro di una discarica. Trasformare l'ansia e il disagio online
  • Una questione di messa a fuoco. Il potere di raccontarsi
  • La sfida dell'immaginazione. Forza e fragilità
  • Di ostacoli e trampolini. Come realizzare i desideri
  • Conclusioni. Coltivare la meraviglia

 

Maura Gancitano (Mazara del Vallo, 1985) è scrittrice, filosofa e fondatrice del progetto Tlon. Si occupa di filosofia e immaginazione, ricerca interiore, educazione di genere, letteratura.

Ha pubblicato i saggi Igiene e cosmesi naturali (Il Leone Verde 2013), Malefica, trasformare la rabbia femminile (Tlon 2015), oltre che racconti su antologie (Voi siete qui, Minimum Fax 2007; Sizilien und Palermo, Wagenbach 2008; Libro sui libri, Lupo 2010, Nuovi Argomenti 42 e 77, Mondadori 2007 e 2017) e una raccolta di poesie (I lacci bianchi, Armando Siciliano 2007).

Insieme ad Andrea Colamedici ha tradotto libri di Stanislav Grof, Alejandro Jodorowsky e E. J. Gold e pubblicato Tu non sei Dio (Tlon 2016) e Lezioni di Meraviglia (Tlon 2017)

 

 

Andrea Colamedici è filosofo, editore, regista e attore teatrale. Insegnante di filosofia per bambini, ha tradotto testi di Alejandro Jodorowsky, E. J. Gold e Stanislav Grof. È l’ideatore di Tlön.

PRENDILA CON FILOSOFIA. Maura Gancitano e Andrea Colamedici

€ 18,00Prezzo