Questo è uno scritto allegorico, pervenuto in frammenti, in cui il filosofo neoplatonico del IV secolo d.C. interpreta simbolicamente la sacra acqua del fiume Stige in Arcadia, con riferimenti congiunti alla tradizione omerica e all'interpretazione neoplatonica riguardante i destini delle anime nell'oltretomba. Porfirio sviluppa un'analisi dell'acqua-psiche come "fons vitae", inaugurando una lettura che avrà seguito nella poesia e nella cultura occidentale.

 

ISBN: 9788845257117

FORMATO: 127.0 x 199.0

 

SULLO STIGE . Porfirio

€ 15,00Prezzo