Lo Yoga Sutra, attribuito secondo la tradizione a Patanjali, è il più antico testo di yoga pervenuto dalla sapienza indù. Questa edizione è frutto di uno studio scrupoloso degli antichi testi sanscriti di tale tradizione.I brani più significativi dei commentatori più autorevoli dello Yoga Sutra — Vyasa, Vacaspati Mistra, Vijnana Biksu — vengono riportati unitamente al testo di Patanjali, al fine di ottenere, anziché una traduzione integrale, un trattato di più agevole comprensione. Inoltre il testo, curato e tradotto da Piera Scarabelli e Massimo Vinti, è stato notevolmente aggiornato e riveduto al fine di ottenere un'edizione più facilmente avvicinabile da chiunque sia interessato alla filosofia dello yoga.

 

Patanjali è ritenuto il massimo studioso del Raja Yoga. Se l'Hatha Yoga può considerarsi una disciplina fisica, il Raja-Yoga è una disciplina mentale. La filosofia del Raja Yoga afferma che la mente ha la potenza di un proiettore; così come i raggi del sole concentrati attraverso una lente possono bruciare il cotone, i raggi dispersi della mente quando vengono riuniti sviluppano una grande potenza, che permette di avere accesso al tesoro della conoscenza più profonda e trascendentale.

La sua data di nascita non è certa, alcuni esperti ritiengono che sia vissuto tra l'800 a.C. e il 300 a.C., ma gli induisti ritengono possa essere vissuto anche 10.000 anni prima della nascita di Cristo.

 

Mimesis

Libro - Pag 246 - Novembre 2012

ISBN 8857512983

YOGA SUTRA. Patanjali

€ 16,00Prezzo